5 migliori piattaforme Social Media
Le piattaforme migliori per gestire al meglio il social media marketing nel 2021.

Alcune delle migliori piattaforme di social media per le imprese, come Facebook e Instagram, sono diventate strumenti essenziali nella cassetta degli attrezzi del marketing moderno.

piattaforme di social media

Sempre più consumatori utilizzano i social media per trovare nuove aziende e interagire con i loro marchi preferiti. Tuttavia, la maggior parte delle aziende non può essere ovunque contemporaneamente, in particolare le piccole imprese con budget di marketing limitati. Ecco perché è fondamentale per le aziende individuare i giusti canali e concentrare le energie soltanto su di essi, evitandone la dispersione.

La chiave per il successo del social media marketing sarà quindi scegliere la migliore ( o le migliori) piattaforma di social media per la tua attività. A questa scelta concorrono una serie di fattori, tra cui il tipo di attività, il pubblico che stai cercando di raggiungere, i tuoi obiettivi specifici e molto altro.

Di seguito, abbiamo messo insieme una guida rapida e semplice per scegliere i migliori social media per le imprese nel nuovo anno.

Come scegliere le migliori piattaforme di social media per il tuo business.

Prima di iniziare a elencare le migliori piattaforme di social media marketing, è importante che tu comprenda i criteri per scegliere le migliori piattaforme per la tua attività. 

Ecco le 3 cose principali che devi tenere a mente.

#1 Scegli le piattaforme di social media in cui si trova il tuo pubblico

Per scegliere le migliori piattaforme di social media per la tua azienda, devi capire i tuoi clienti. Nello specifico, devi capire chi sono e come trascorrono il loro tempo online.

Le domande che dovresti porti:

  • Quali piattaforme di social media stanno usando?
  • Perché stanno usando quelle piattaforme di social media?
  • Come preferiscono ricevere informazioni su prodotti o servizi?

Se non ne hai idea, ti consigliamo di mappare prima l’avatar di un cliente.

Un avatar del cliente, detto anche buyer persona, è semplicemente una descrizione dei dati demografici, degli obiettivi, delle preferenze, delle sfide e di altri dati psicologici del cliente.

Più comprendi il tuo cliente, meglio puoi selezionare le migliori piattaforme di social media per raggiungerlo e coinvolgerlo.

# 2 Scegli piattaforme di social media specifiche per il tuo tipo di contenuto

Esistono due tipi di contenuto: contenuto macro e contenuto micro.

Il contenuto macro è un contenuto di grande formato e di lunga durata. I 3 diversi tipi di contenuto macro sono costituiti da contenuto video, audio e scritto.

Pertanto, se disponi di contenuti macro, le migliori piattaforme di social media per pubblicare tali contenuti sarebbero YouTube per i contenuti video, WordPress per i contenuti di blog di lunga durata, ma anche Facebook per quanto riguarda i canali social.

Il micro-contenuto, d’altra parte, è un contenuto di forma breve, facile e veloce da consultare. Pensa ai micro-contenuti come le immagini che trovi sui tuoi feed di Instagram mentre scorri, o brevi tweet su Twitter.

Ora, ci sono diversi tipi di canali di social media di microcontenuti, come Instagram, Facebook, Pinterest e così via.

Quindi, per scegliere le migliori piattaforme di social media per la tua attività, devi scegliere quelle in cui si trova il tuo pubblico.
Inoltre, quando si tratta di contenuti, è necessario tenere presente che il contenuto Macro ha una durata di conservazione molto più lunga rispetto al contenuto Micro.

#3 Limita il numero di piattaforme di social media su cui scegli di essere

Non spendere troppe energie cercando di essere su ogni singola piattaforma di social media esistente.

Ogni piattaforma di social media è come un’arte. Dovresti padroneggiare una o due piattaforme di social media prima di considerare l’idea di aggiungerne una terza, o addirittura una quarta

Non è necessario essere su tutte le piattaforme del mondo. Facebook ha 2 miliardi di utenti. Instagram ha 1 miliardo di utenti. Se riesci a fare molto bene solo una di queste piattaforme, puoi ottenere risultati di business astronomici.

Ci vuole molto lavoro e denaro per sviluppare una presenza di successo su queste piattaforme di social media. Non è semplice come impostare un profilo e premere “pubblica” su un post.

No, nella maggior parte dei casi, dovrai ragionare su un budget da utilizzare per promuovere i tuoi contenuti. Inoltre, dovrai studiare e analizzare i dati per determinare se il tuo contenuto è efficace o meno. 

Quindi, in breve, come piccola impresa con un budget limitato, metti tutte le tue risorse in 1 o 2 piattaforme per iniziare. Successivamente potrai sempre considerare l’espansione in altri canali.

Questi sono i criteri che devi tenere a mente quando selezioni le migliori piattaforme di social media per la tua attività.

Ora, esaminiamo alcune piattaforme specifiche per aiutarti a scegliere le migliori piattaforme per la tua attività.

Le migliori piattaforme di social media per il business

Piattaforma n. 1: Facebook

Facebook non è la piattaforma di social media più recente e interessante. Ma nonostante tutto è ancora la più grande piattaforma di social media in termini di utenti.

Facebook Utenti

Ha oltre 2 miliardi di utenti attivi mensilmente e 3/4 degli utenti Facebook visitano il social quotidianamente. La metà degli utenti di Facebook visita il sito più volte al giorno.

E se pensi che gli adolescenti non usino Facebook, ripensaci. Oltre la metà degli adolescenti usa Facebook. E quasi la metà delle persone sopra i 46 anni usa Facebook!

Una domanda migliore sarebbe: chi non usa Facebook?

Questa è una controargomentazione molto più interessante e meritevole di analisi.

Le migliori caratteristiche di Facebook per il tuo business

Oltre a fornirti la possibilità di entrare in contatto con un gran numero di persone provenienti da background diversi, ci sono alcune funzionalità uniche che Facebook può offrire alla tua attività. Ciò che rende Facebook una delle migliori piattaforme di social media per il business è la sua piattaforma pubblicitaria . Con gli annunci di Facebook, puoi rivolgerti a coloro che sono molto probabilmente disposti e pronti ad acquistare i tuoi prodotti o servizi. Ciò garantisce che la tua azienda presenti i contenuti dei tuoi annunci agli utenti giusti al momento giusto.

Un altro motivo per cui Facebook è una delle migliori piattaforme di social media per il business è la sua integrazione di e-commerce . Facebook rende facile per gli utenti acquistare dalla tua azienda tramite la piattaforma. Effettuare un acquisto è facile come un clic. Tramite Facebook Messenger, puoi anche fornire aggiornamenti sulla spedizione e altre notifiche sugli ordini.

Qui puoi vedere quanto è facile per gli utenti fare acquisti su Facebook, salvare gli articoli a cui sono interessati e andare direttamente al sito Web dell’azienda per effettuare un acquisto finale.

Piattaforma n. 2: Instagram

Instagram è un’altra piattaforma a cui difficilmente potrai rinunciare.

Forse è perché è di proprietà di Facebook, o forse perché ha anche un altro miliardo di utenti.

Per determinare se Instagram potrebbe essere una delle migliori piattaforme di social media per la tua attività, diamo un’occhiata ai dati demografici. 

Se stai prendendo di mira un gruppo demografico più giovane, Instagram sarà perfetto.

Il 72% di tutti gli adolescenti usa Instagram e il 67% di tutti i giovani di età inferiore ai 30 anni usa Instagram.

Troverai anche circa la metà delle persone di età inferiore ai 50 anni su Instagram e persino un quarto delle persone di età compresa tra 50 e 65 anni su Instagram.

A causa della fascia demografica più giovane degli utenti di Instagram, ci sono meno utenti con un’istruzione universitaria e un reddito elevato rispetto a Facebook.

Per questo motivo, alcuni professionisti ritengono che mentre Instagram sia davvero una piattaforma entusiasmante, spesso però dovresti trovarti a portare avanti reali “battaglie di prezzo” su prodotti o servizi.

Fondamentalmente, le persone stanno scorrendo senza pensare su Instagram e per avere successo, dovrai essere molto coinvolgente al fine di catturare la loro attenzione.

In definitiva, Instagram è un’ottima piattaforma per raggiungere i consumatori in generale, ma potrebbe non contenere il pubblico più sofisticato per settori specifici.

Le migliori caratteristiche di Instagram per il tuo business

Instagram può fornire alcuni potenti vantaggi per la tua azienda. Uno dei migliori vantaggi di Instagram è che ti consente di raccontare la storia del tuo marchio con contenuti visivi unici e coinvolgenti. A differenza di altre piattaforme di social media, Instagram è fortemente incentrato sulle immagini, sia foto che video. Indipendentemente dal settore in cui opera la tua azienda, puoi utilizzare Instagram per mostrare i tuoi prodotti e raccontare la storia del tuo marchio in un modo visivamente accattivante.

Una caratteristica interessante che può essere utile sono le storie di Instagram. Con le storie di Instagram, puoi registrare video dal vivo e condividerli con tutti i tuoi follower. Con questa funzione, puoi facilmente fornire filmati dietro le quinte della tua attività e condividere notizie e aggiornamenti importanti con i tuoi follower.

Come Facebook, anche Instagram ti consente di inviare messaggi agli utenti direttamente. Questo può essere un ottimo strumento per il servizio clienti. Ad esempio, se un consumatore ti trova su Instagram e ha una domanda sui tuoi prodotti o servizi, non deve più navigare sul tuo sito web o alzare il telefono per chiedere. Invece, possono inviarti messaggi tramite Instagram e ciò ti consente di rispondere alle domande e affrontare le eventuali perplessità immediatamente. Se questo ti entusiasma, Instagram potrebbe essere la tua migliore piattaforma di social media per il business.

Piattaforma n. 3: LinkedIn

LinkedIn ha iniziato come piattaforma di social media basata sul lavoro.

È pieno di professionisti in un ampio spettro di settori, in particolare le aziende B2B.

LinkedIn attualmente vanta poco più di 300 milioni di utenti attivi su base mensile.

Quindi, in termini di dimensione del pubblico, è 4 volte più piccolo di Facebook e 2 volte più piccolo di Instagram.

Tuttavia, questo fatto è in realtà correlato a uno dei principali punti di forza di LinkedIn: il feed di notizie.

Poiché il feed di notizie di LinkedIn non è competitivo come altri giganti, Facebook e Instagram appunto, e le aziende sono in grado di raggiungere più contatti e follower senza pagare per la pubblicità.

Poiché i feed di notizie di Facebook e Instagram sono così affollati, si basano infatti su algoritmi e regole specifiche per determinare se mostreranno o meno i tuoi contenuti ai tuoi follower.

LinkedIn non è così avaro con il suo feed di notizie. Non ancora comunque. Ciò offre alle aziende e ai professionisti l’opportunità di creare consapevolezza e coinvolgimento enormi sulla loro piattaforma.

Per quanto riguarda i dati demografici di LinkedIn, ecco alcune cose degne di nota.

LinkedIn è utilizzato principalmente da professionisti di età compresa tra i 30 ei 49 anni

LinkedIn ha un pubblico ad alto reddito.

Inoltre, circa la metà delle persone con titoli di studio universitari utilizza LinkedIn regolarmente, probabilmente alla ricerca della loro prossima opportunità di lavoro o cercando di consumare contenuti professionali.

Le migliori caratteristiche di Linkedin per il tuo business

Una delle migliori qualità di LinkedIn è che il pubblico su questa piattaforma di social media è orientato al business. Ciò significa che sono spesso aperti alle opportunità di networking e ascoltano i modi per migliorare il modo in cui lavorano o semplificare il loro lavoro. Ciò offre un’eccellente opportunità per i marchi B2B che vorrebbero entrare in contatto con i responsabili delle decisioni aziendali in diversi settori.

Un’altra caratteristica che rende LinkedIn una delle migliori piattaforme di social media sono le opportunità di pubblicità digitale . Sebbene gli annunci digitali su LinkedIn possano essere più costosi degli annunci su Facebook, questa opportunità pubblicitaria consente ai marchi B2B di raggiungere gli individui dei settori specifici a cui si rivolgono. Allo stesso modo, LinkedIn ti consente di fornire contenuti pubblicitari a coloro con ruoli di lavoro coinvolti nel prendere decisioni di acquisto relative all’offerta B2B di un’azienda.

LinkedIn ha anche gruppi a cui gli utenti possono unirsi e partecipare in base al loro settore, funzione lavorativa o interessi professionali. Ciò offre un’eccellente opportunità per i marchi di promuovere un reale coinvolgimento con influencer e decisori in diversi settori.

In definitiva, se servi aziende o professionisti, allora LinkedIn Marketing dovrebbe essere sicuramente in corsa come uno dei principali contendenti per le piattaforme di social media da scegliere per la tua attività.

Piattaforma n. 5: Pinterest

Pinterest è un’ottima piattaforma di social media con le principali funzionalità dei motori di ricerca.

La maggior parte delle persone usa Pinterest per trovare ispirazione o contenuti utili. Ad esempio, se volessi provare una nuova ricetta di cucina, potresti usare Pinterest per trovare un cibo che ti interessa cucinare.

Anche se questo è solo un esempio, è davvero il modo in cui la maggior parte delle persone usa Pinterest. Pinterest è pieno di decorazioni per la casa, moda, cibo e, soprattutto, shopping.

Pinterest ha oltre 322 milioni di utenti attivi mensilmente.

Ed ecco una nuova statistica di cui non abbiamo parlato sul genere. Pinterest è utilizzato principalmente dalle donne. In effetti, ci sono 3 volte più donne su Pinterest rispetto agli uomini.

Questo non dovrebbe preoccuparti se la tua attività si adatta. Quando si tratta di decisioni di acquisto in materia di moda, arredamento e così via, le donne sono normalmente i decisori predominanti.

Ciò è supportato dal profilo ad alto reddito di Pinterest. Il 41% delle persone ad alto reddito utilizza Pinterest regolarmente.

E anche il 38% delle persone laureate usa Pinterest.

Quindi, se la tua attività si rivolge principalmente ai consumatori, in particolare alle donne, Pinterest è una piattaforma difficile da evitare.

Le migliori caratteristiche di Pinterest per il tuo business

Uno degli aspetti più importanti di Pinterest è che ha una portata significativa tra le donne in diversi dati demografici, inclusi età, reddito, livello di istruzione e posizione.

Questo lo rende la piattaforma perfetta per qualsiasi marchio con prodotti o servizi rivolti alle donne. Il focus dell’immagine della piattaforma lo rende ideale anche per i marchi nei settori della moda, dell’arredamento per la casa, dell’arte, del cibo o del fitness.

Il pulsante di acquisto di Pinterest rende più facile che mai vendere prodotti direttamente dalla tua pagina Pinterest. Gli utenti possono ora cercare e appuntare comodamente i prodotti su Pinterest, quindi, con un clic di un pulsante, possono aggiungere i loro articoli preferiti al loro carrello. Questa funzione rende Pinterest un altro modo per i marchi di ottenere visibilità e aumentare le vendite.

Piattaforma n. 6: YouTube

Ultimo ma non meno importante, YouTube.

YouTube è senza dubbio la migliore piattaforma di social media esistente.

Per prima cosa, oltre 1,9 miliardi di persone utilizzano YouTube regolarmente. Questo mette YouTube al di sopra di Instagram e quasi faccia a faccia con Facebook in termini di utilizzo.

Ma non solo YouTube è ampiamente utilizzato, ma è anche il secondo motore di ricerca dopo Google.

Quindi non solo hai la capacità di raggiungere un vasto pubblico, ma sei anche in grado di raggiungere le persone che ti cercano.

Se aggiungiamo tutto questo al semplice fatto che il video è il tipo di media preferito dai consumatori, YouTube diventa ancora più difficile da evitare.

  1. Circa 2 miliardi di persone utilizzano YouTube
  2. Puoi raggiungere le persone che cercano i tuoi contenuti
  3. Il video è oggi il formato multimediale preferito

Allora, cosa potrebbe esserci di sbagliato in YouTube?

Bene, niente è fondamentalmente sbagliato in questo. Ma ci vuole un sacco di lavoro per farlo funzionare.

Non solo hai bisogno di contenuti, ma hai bisogno di un’intera configurazione video con fotocamera, illuminazione, microfoni e editing video.

YouTube è molto efficace, ma la produzione può essere piuttosto costosa se vuoi distinguerti.

Vediamo alcune statistiche di YouTube.

In termini di età, le persone di tutte le età utilizzano YouTube. L’85% degli adolescenti e persino il 38% delle persone di età superiore ai 65 anni

In termini di reddito, YouTube è ampiamente utilizzato da persone ad alto reddito.

Lo stesso vale per l’istruzione. L’80% delle persone laureate utilizza YouTube.

Quindi, in termini di vantaggi di YouTube, è senza dubbio la migliore piattaforma di social media per le aziende. Tuttavia, ancora una volta, è necessaria una quantità di lavoro astronomica per produrre video.

Le migliori caratteristiche di You Tube per il tuo business

Forse il più grande vantaggio di YouTube è che consente ai marchi di accedere a una quantità illimitata di hosting video. Questo lo rende un modo conveniente per le aziende di pubblicare contenuti video che possono aumentare il coinvolgimento e influenzare le conversioni. I contenuti di YouTube possono anche essere facilmente integrati nel tuo sito web o condivisi su altre piattaforme di social media per una maggiore copertura.

YouTube non solo ti consente di raggiungere un vasto pubblico di spettatori in tutto il mondo, ma può anche aiutarti con l’ ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) . Il contenuto che pubblichi sul canale YouTube del tuo marchio è ricercabile sia su YouTube che su Google.

Ciò significa che Google potrebbe pubblicare i tuoi contenuti video di YouTube nella pagina dei risultati del suo motore di ricerca per le parole chiave che stai cercando di scegliere come target. Ricorda, è importante assicurarti che i tuoi video di YouTube siano ottimizzati per la ricerca se desideri ottenere il massimo da questa utile funzione.

Hai bisogno di aiuto con il tuo social media marketing?

Non sei ancora sicuro di quali siano i canali migliori per la tua azienda? È qui che entriamo in gioco noi. Sappiamo esattamente cosa serve per aiutarti a far crescere il tuo marchio online. Attraverso i nostri servizi di social media marketing , ti aiuteremo a pianificare e implementare una strategia di gestione dei social media che ti consenta di sviluppare la consapevolezza del tuo marchio, costruire relazioni e aumentare l’esposizione del sito web attraverso i canali di social più adatti alla tua attività.

Hai ancora domande sulle migliori piattaforme di social media a cui non abbiamo risposto in questo post? Sentiti libero di scrivere le tue domande nei commenti e saremo felici di rispondere oppure contattaci.

L'articolo ti è piaciuto? Condividi!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Fabrizio Costa

Fabrizio Costa

Head of Digital - IKV Agency
Lavoro nel marketing e nella comunicazione dal 2008. Amo il mio mestiere e lo dimostro a me stesso non smettendo mai di curiosare e di imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi l'articolo con colleghi e amici!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Gli Argomenti:

Lo scorso mese sul D-Blog
Priceless

Iscriviti alla nostra newsletter!

Nessuno spam, notifiche i migliori aggiornamenti su prodotti, servizi e novità del nostro fantastico mondo.

Compila il modulo in tutte le sue parti, non barare.

Ti contatteremo noi appena possibile, promesso.

Preferisci prenotare una videocall? Puoi farlo tramite questo pulsante.